Ue, stesse regole della Tv per i video online

ottobre 17, 2006 alle 11:53 am | Pubblicato su Media | Lascia un commento

Viviane Reding
Sta facendo già discutere un recente progetto del Commissario Ue ai Media, Viviane Reding, a dir poco confuso. Secondo quanto riporta The Times, l’Unione Europea vorrebbe estendere le attuali regolamentazioni per il broadcasting anche ad Internet (sia fisso che mobile). Si tratterebbe di un set minimo di standard legislativi per quanto riguarda la pubblicità, la protezione dei bambini, il linguaggio offensivo.
Niente di contrario in merito, ma come ha ben sottolieato il Ministro inglese alle Creative Industries and Turism, Shaun Woodward:

“video clips uploaded by someone is not television. YouTube and MySpace should not be regulated”.

Anche perchè sarebbe davvero un’impresa madornale riuscire a regolamentare l’attuale giungla dei video online, considerato che siamo solo ai primi stadi di un fenomeno che ancora non ha un’identità e format precisi. E che, soprattutto, sta crescendo proprio in forza dell’ampio margine di libertà di espressione (ancora) a disposizione.

UPDATE: Altro che Europa… in Cina vietano la satira su YouTube…

Lascia un commento »

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.
Entries e commenti feeds.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: