Networked book

aprile 2, 2007 alle 11:23 am | Pubblicato su Media | Lascia un commento

Qui il nuovo articolo scritto per il Manifesto della scorsa settimana (si parla di libri, tra biblioteche scannerizzate, blook e networked book) + due box su Manituana dei Wu Ming e Medium di Giuseppe Genna.

Genna torna sull’argomento con un bel post, in parla della necessità di

fare uscire il libro dal libro, di evidenziare che il romanzo è soltanto un accidente rispetto a una sfera di possibilità che costituiscono l’immaginario da cui il romanzo cartaceo viene emergendo

Lui ne fa una questione di “utilizzo della Rete come mezzo artistico”:

Per alcuni, questo tempo è il tempo della disperazione. Per altri, questo tempo è il tempo di un nuovo parto. Senza alcuna enfasi o narcisismo, poiché non è questo il punto, credo che il caso di Manituana e di MEDIUM testimonino della rottura delle acque.

Annunci

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.
Entries e commenti feeds.